NUOVE NORME ANTICONTAGIO COVID
IN VIGORE DAL 01 APRILE 2022

Si comunica che dal giorno 1 Aprile 2022 saranno in vigore le nuove norme di contenimento del contagio Covid-19.


MISURE PRECAUZIONALI

Per la scuola dell’infanzia

In presenza di casi di positività tra i bambini della sezione o gruppo classe l'attività educativa  e didattica prosegue in presenza e sono adottate le seguenti misure precauzionali:

INFANZIA
In assenza
fino a tre casi di positività
In presenza di almeno
quattro casi di positività

Bambini e Personale Scolastico

Nessuna misura. 

Solo per i bambini che abbiano superato i sei anni di età è previsto l’utilizzo di mascherine.

Nessuna misura. 

Solo per i bambini che abbiano superato i sei  anni di età è previsto l’utilizzo di dispositivi  di mascherine di tipo FFP2 per dieci giorni dall’ultimo contatto.

 

Per la scuola primaria e secondaria di primo grado

In presenza di casi di positività tra gli alunni della classe l'attività educativa e didattica prosegue  in presenza e sono adottate le seguenti misure precauzionali: 

PRIMARIA
SECONDARIA
In assenza
e fino a tre casi di positività
In presenza di almeno
quattro casi di positività

Alunni e Personale Scolastico

Utilizzo di mascherine da parte degli alunni che abbiano  superato i sei anni di età e del personale scolastico.

Utilizzo di mascherine di tipo FFP2 da parte degli alunni che abbiano superato i sei anni di età e del personale scolastico per dieci giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19. 

 

Di carattere generale

Si riporta di seguito una ricognizione delle ulteriori disposizioni in vigore e si aggiungono  specifici chiarimenti: 

  1. non è consentito accedere o permanere nei locali scolastici se positivi o se si presenta  una sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°;  
  2. è raccomandato il rispetto di una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un  metro salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano; 
  3. non è previsto l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie per lo  svolgimento delle attività sportive; 
  4. è consentito svolgere uscite didattiche e viaggi di istruzione, ivi compresa la  partecipazione a manifestazioni sportive; 
  5. la riammissione in classe dei bambini e degli alunni in isolamento in seguito  all’infezione da SARS CoV-2 è subordinata alla sola dimostrazione di avere effettuato  un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo, anche in centri privati a ciò  abilitati; 
  6. l’accertamento del caso successivo di positività, idoneo a incrementare il numero complessivo di casi, deve avvenire con un intervallo massimo di cinque giorni  dall’accertamento del caso precedente. Ai fini del calcolo dei casi confermati positivi  al COVID-19 non è considerato il personale educativo e scolastico; 
  7. i Dipartimenti di Prevenzione provvedono sulle disposizioni di carattere sanitario, e  continuano a garantire supporto al dirigente scolastico/referente scolastico COVID-19 per l’applicazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del  virus.

LINK