Funzioni

FUNZIONI STRUMENTALI
ANNO SCOLASTICO 2020/2021

Area 1
GESTIONE DEL PTOF

BARBERA | VASTA | CARCAGNOLO ROSA

Area 2
GESTIONE DELLA CONTINUITÀ DIDATTICA, ORIENTAMENTO E DIVERSITÀ

LONGHITANO | STIMOLI | SIDOTI

Area 3
INTERVENTI PER GLI STUDENTI:
ATTIVITÀ OPZIONALI E INTEGRATIVE EXTRACURRICULARI
SUPPORTO AI DOCENTI

LEANZA | ZAMMATARO LETIZIA

Area 4
RAPPORTI COL TERRITORIO E SCUOLA-FAMIGLIA
COORDINAMENTO INIZIATIVE ED EVENTI

RUSSO | CAPONNETTO - VALASTRO 

Area 5
COORDINAMENTO DELL’UTILIZZO DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE
SUPPORTO AI PROGETTI D’INFORMATICA D’ISTITUTO
SUPPORTO INFORMATICO AL PERSONALE

AMOROSO | ROCCO 

Area 6
COORDINAMENTO E GESTIONE DELLE ATTIVITÀ DI INCLUSIONE
ALUNNI BES

PARISI | MAZZAGLIA | SANFILIPPO

 

Approvato al Collegio dei Docenti
del giorno 8 ottobre 2020

SITO WEB

REFERENTE

- Prof. Giuseppe Rocco - tel. 0957692838 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE E ALBO PRETORIO ON-LINE

D.S.G.A.
- ... - tel. 0957692838 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


LAVORI IN CORSO

Adempimenti funzioni strumentali
e progetti extra curriculari

I docenti sono invitati a presentare la candidatura per l'assegnazione della funzione strumentale e le proposte progettuali per il miglioramento dell'offerta formativa entro il 30 settembre p.v., consegnando la domanda e il progetto in segreteria.

FUNZIONIGRAMMA D’ISTITUTO

Docente collaboratore Vicario

  • Sostituisce il DS in caso di sua temporanea assenza per i casi di ordinaria amministrazione
  • Collabora con il DS nella ottimizzazione delle risorse scientifiche, tecniche, di laboratorio e in generale delle infrastrutture
  • Cura il raccordo con l’ufficio dirigenziale e di segreteria
  • Cura con il DS i rapporti con alunni e famiglie
  • Collabora con l’ufficio personale e l’ufficio alunni per la gestione delle pratiche sulle quali la Dirigenza ritiene necessaria una particolare supervisione
  • Collabora con il DS per le sostituzioni dei docenti assenti
  • Cura con il DS i rapporti con il personale ATA
  • Supporta il Dirigente Scolastico negli aspetti organizzativi ed operativi collegati alle attività didattiche
  • Funge da interfaccia tra il Dirigente Scolastico e gli Organi Collegiali
  • Elabora il calendario delle attività collegiali
  • Cura i rapporti con i docenti e la funzione strumentale con l’incarico della gestione del POF
  • Sostituisce, in caso di temporanea assenza  o specifica delega, il DS nella conduzione del collegio unitario e di ordine della scuola secondaria
  • Riferisce dell’andamento didattico e disciplinare dei tre ordini
  • Provvede alla diffusione delle comunicazioni: docenti, alunni e famiglie
  • Coordina le attività di programmazione e di formazione della scuola
  • Monitora i piani di lavoro e relazioni finali dei docenti
  • Coordina il tutoraggio dei docenti neoimmessi in ruolo
  • Organizza e gestisce la documentazione concernente gli alunni segnalati ex L104/92, gli alunni certificati DSA, gli alunni stranieri in collaborazione con le Funzioni Strumentali e i Referenti
  • Organizza e gestisce con il DSGA, il RLS e il referente per la sicurezza la documentazione concernente la sicurezza
  • Organizza e gestisce la documentazione riguardante il Consiglio di Istituto, i Collegi, i Consigli  di classe
  • Gestisce e coordina le attività INVALSI insieme alla FS per il POF e alla FS per la continuità e i docenti referenti
  • Elabora proposte di revisione dei regolamenti vigenti e coordina i lavori della commissione
  • Rendiconta le ore eccedenti effettuate dai docenti, con particolare riferimento a quelli della secondaria
  • Giustifica, in sostituzione del DS, le assenze, i ritardi, i permessi degli alunni
  • Riferisce dell’andamento didattico e disciplinare della scuola secondaria
  • Riferisce al DS e al DSGA di situazioni concernenti le attività, i locali, le strumentazioni.
  • Redige il verbale delle adunanze del Collegio dei Docenti;
  • Organizza l’orario, gli adattamenti di orario in caso di eventuali cambiamenti, partecipazione degli insegnanti a scioperi e assemblee sindacali;
  • Cura la sostituzione dei docenti assenti;
  • Calendarizza, d’intesa con il D.S., gli scrutini, i consigli di classe e gli incontri con le famiglie,
  • Organizza e coordina le riunioni e  le attività collegiali d’intesa con il Dirigente scolastico;
  • È responsabile del plesso della scuola secondaria
    • Vigila sul regolare funzionamento, rileva i bisogni e riferisce tempestivamente al dirigente;
    • Cura l’efficacia e la distribuzione delle comunicazioni scritte indirizzate ai docenti e ai genitori, ne verifica la ricezione e l’eventuale riconsegna;
    • Vigila sul divieto di fumare nelle classi e nei corridoi;
  • È incaricato alla vigilanza ed alla  contestazione delle infrazioni per il divieto di fumare ai sensi della legge 24/11/1981 n° 689.

 

Secondo Collaboratore della dirigenza

  • Sostituisce il primo collaboratore in caso di sua assenza e il Dirigente in caso di assenza di entrambi;
  • D’intesa con il DS elabora l’orario curriculare delle lezioni dei docenti della scuola secondaria;
  • Collabora con il DS e con il primo collaboratore per le sostituzioni dei Docenti assenti della scuola secondaria;
  • Cura con il DS i rapporti con i Docenti con particolare riguardo ai docenti della scuola secondaria;
  • È responsabile della rete informatica;
  • Coordina le attività informatiche e il team tecnologico;
  • Coordina lo scrutinio elettronico e la sperimentazione del registro on-line;
  • Cura l’aggiornamento del sito della scuola;
  • Coordina le attività di programmazione e di formazione della scuola secondaria;
  • Coordina le progettualità riferite alla scuola secondaria;
  • Coordina le progettualità riferite ai PON;
  • Provvede alle comunicazioni urgenti scuola-famiglia con particolare riguardo alla scuola secondaria;
  • Supporta il Dirigente Scolastico negli aspetti organizzativi ed operativi collegati alle attività didattiche;
  • Supporta il Dirigente Scolastico nella scelta della ottimizzazione delle risorse intellettuali;
  • Collabora con il Dirigente Scolastico ed il docente primo collaboratore delegato alla sostituzione del Dirigente Scolastico;
  • Cura i rapporti con i docenti e la funzione strumentale con l’incarico della gestione del POF;
  • Redige i verbali del Collegio dei docenti in caso di assenza del primo collaboratore;
  • Sostituisce, se delegato, il DS nella conduzione dei collegi d’ordine della scuola secondaria;
  • Elabora proposte di revisione dei Regolamenti vigenti;
  • Giustifica, in sostituzione del DS, le assenze, i ritardi, i permessi;
  • Riferisce dell’andamento didattico e disciplinare della scuola secondaria;
  • Riferisce al DS e al DSGA di situazioni concernenti le attività, i locali, le strumentazioni;
  • Gestisce e coordina le attività INVALSI insieme alla FS per il POF, alla FS per la continuità e ai docenti referenti;
  • Cura il funzionamento, d’intesa con i docenti responsabili, di tutti i laboratori della scuola;
  • È vice responsabile del plesso della scuola secondaria:
    • vigila sul regolare funzionamento, rileva i bisogni e riferisce tempestivamente al dirigente;
    • cura l’efficacia e la distribuzione delle comunicazioni scritte indirizzate ai docenti e ai genitori, ne verifica la ricezione e l’eventuale riconsegna;
    • vigila sul divieto di fumare nelle classi e nei corridoi;
  • Coordina l’utilizzo dell’aula magna per attività didattiche ed incontri con esterni;
  • Cura la raccolta dei materiali relativi alle programmazioni, ai progetti formativi, d’intesa con la funzione strumentale responsabile.

FUNZIONIGRAMMA D’ISTITUTO

Dirigente Scolastico

  • Assicura la gestione unitaria dell’istituzione
  • È il rappresentante legale
  • È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio
  • Organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative
  • È titolare delle relazioni sindacali
  • Promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi
  • Promuove la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio
  • Adotta provvedimenti di gestione delle risorse e del personale
  • Gestisce i rapporti con l’esterno con possibilità di delegarli a soggetti individuati volta per volta

FUNZIONIGRAMMA D’ISTITUTO

DSGA

  • Cura la parte amministrativa e coordina il servizio del personale ATA;
  • Collabora con il DS nella esecuzione delle delibere degli organi collegiali;
  • Elabora, in collaborazione con il DS,progetti per la funzionalità dei servizi amministrativi;
  • Cura l'attività istruttoria relativa alla stipulazione di accordi, contratti e convenzioni con enti e soggetti esterni;
  • Cura la documentazione di sua competenza concernente gli organi collegiali;
  • Assicura la tenuta della documentazione concernente la sicurezza e si occupa, con il referente, di tenere aggiornato lo stato di formazione obbligatoria del personale.

FUNZIONIGRAMMA D’ISTITUTO

Referente di plesso della scuola Primaria

  • Cura con il DS i rapporti con alunni e famiglie
  • Ha compiti di preposto riguardo alla normativa sulla sicurezza
  • Giustifica, in sostituzione del DS, le assenze, i ritardi, i permessi degli alunni Diffonde le circolari – comunicazioni – informazioni al personale in servizio nel plesso e controlla le firme di presa visione, se richieste, organizzando un sistema di comunicazione interna funzionale e rapida
  • Assicura l’esecuzione delle circolari interne ed il rispetto della normativa Assicura la circolazione delle comunicazioni ai genitori, agli alunni
  • Riferisce al DS e al DSGA di situazioni concernenti le attività, i locali, le strumentazioni
  • Verifica quotidianamente le assenze dei docenti e le possibili sostituzioni segnalandole alla sede centrale
  • Cura, in collaborazione con il docente responsabile dell’orario ed il coordinatore di ordine, la sostituzione dei docenti assenti
  • Sostituisce in caso di assenza del docente responsabile dell’orario i docenti assenti con criteri di efficienza ed equità, registrando le relative operazioni su apposito registro e consegnando mensilmente la rendicontazione alla Presidenza
  • È responsabile della custodia degli atti e della corrispondenza con la Presidenza
  • Riferisce al DS sulle problematiche del plesso
  • Segnala tempestivamente le emergenze
  • Sostituisce il referente d’ordine se assente
  • Presiede il collegio d’ordine in caso di assenza o impedimento del collega referente
  • Effettua comunicazioni telefoniche di servizio
  • Ritira la posta e i materiali in direzione e, viceversa, provvedendo alla consegna
  • Redige a dicembre e a maggio, e comunque, quanto è richiesto dal DS, in collaborazione con i collaboratori scolastici, un elenco di interventi necessari nel plesso
  • Sovrintende al controllo delle condizioni di pulizia del plesso e segnala eventuali anomalie al DS e al DSGA
  • Raccoglie le esigenze relative a materiali, sussidi, attrezzature necessarie al plesso
  • Sovrintende al corretto uso degli strumenti ed altri sussidi dei vari laboratori facendosi portavoce delle necessità espresse dai docenti
  • Fa parte della commissione formazione classi

 

Referente di ordine della scuola Primaria

  • Verifica quotidianamente le assenze dei docenti e le possibili sostituzioni segnalandole alla sede centrale, in caso di assenza dei colleghi referenti dell’orario e di plesso In caso di assenza dei docenti referente dell’orario e di plesso, sostituisce i docenti assenti con criteri di efficienza ed equità, registrando le relative operazioni su apposito registro e consegnando mensilmente la rendicontazione alla Presidenza
  • Mantiene il collegamento periodico con la sede centrale o con gli uffici
  • Segnala tempestivamente le problematiche dell’ordine vigila sul rispetto del regolamento di istituto favorisce e mantiene i contatti con le famiglie
  • Favorisce e coordina il funzionamento delle attività educative e didattiche dell’ordine
  • Partecipa e coordina agli incontri di presentazione del POF alle famiglie collabora alla gestione dell’orario di servizio dei docenti, alla verifica della sua funzionalità e alla collocazione funzionale delle ore a disposizione per completamento orario dei docenti, nonché delle ore di disponibilità per effettuare supplenze retribuite
  • Presiede il collegio d’ordine in assenza del Dirigente e ne cura la verbalizzazione
  • Coordina le attività periodiche di programmazione e le riunione per aree disciplinari, riferendone al Dirigente con particolare riferimento all’attuazione delle nuove indicazioni nazionali 2012
  • Coordina la commissione formazione classi
  • Coordina le attività di preparazione degli scrutini e gli adempimenti successivi Sostituisce il referente di plesso se impedito o assente
  • Coordina le proposte relative alle visite e ai viaggi di istruzione Coordina le progettualità riferite alla scuola primaria
  • Coordina le attività di continuità con la scuola dell’infanzia e con la scuola secondaria
  • Cura con il DS i rapporti con i Docenti della scuola primaria
  • Riferisce dell’andamento didattico-disciplinare della scuola primaria

 

Referente orario della scuola Primaria

  • D’intesa con il DS elabora l’orario curriculare delle lezioni dei docenti della scuola Primaria
  • D’intesa con il DS gestisce l’orario di servizio dei docenti, verifica la sua funzionalità e assegna le ore a disposizione per il completamento orario dei docenti, nonché le ore di disponibilità per effettuare supplenze retribuite Verifica quotidianamente le assenze dei docenti e le possibili sostituzioni segnalandole alla sede centrale
  • Sostituisce i docenti assenti con criteri di efficienza ed equità, registrando le relative operazioni su apposito registro e consegnando mensilmente la rendicontazione alla Presidenza
  • Mantiene il collegamento periodico con la sede centrale o con gli uffici Sostituisce nelle funzioni i colleghi referenti di ordine e di plesso in caso di assenza o impedimento
  • Vigila e riferisce sul rispetto del regolamento di istituto favorisce i contatti con le famiglie
  • Favorisce il funzionamento delle attività educative e didattiche dell’ordine Partecipa agli incontri di presentazione del POF alle famiglie
  • Fa parte della commissione formazione classi
  • Collabora con la referente d’ordine nell’attività di preparazione degli scrutini e degli adempimenti successivi
  • Sostituisce i referenti di plesso e di ordine se impediti o assenti
  • Rendiconta le ore eccedenti effettuate dai docenti della scuola primaria

 

Referenti di ordine della scuola dell’Infanzia

  • D’intesa con il DS elabora l’orario curriculare delle lezioni dei docenti della scuola dell’Infanzia
  • Verifica quotidianamente le assenze dei docenti e le possibili sostituzioni segnalandole alla sede centrale
  • Sostituisce i docenti assenti con criteri di efficienza ed equità, registrando le relative operazioni su apposito registro e consegnando mensilmente la rendicontazione alla Presidenza
  • Mantiene il collegamento periodico con la sede centrale o con gli uffici
  • Segnala tempestivamente le problematiche dell’ordine vigila sul rispetto del regolamento di istituto favorisce e mantiene i contatti con le famiglie
  • Favorisce e coordina il funzionamento delle attività educative e didattiche dell’ordine
  • Partecipa e coordina gli incontri di presentazione del POF alle famiglie
  • Collabora alla gestione dell’orario di servizio dei docenti, alla verifica della sua funzionalità e alla collocazione funzionale delle ore a disposizione per completamento orario dei docenti, nonché delle ore di disponibilità per effettuare supplenze retribuite
  • Presiede il collegio d’ordine in assenza del Dirigente e ne cura la verbalizzazione
  • Coordina le attività periodiche di programmazione e le riunione per aree disciplinari, riferendone al Dirigente con particolare riferimento all’attuazione delle nuove indicazioni nazionali 2012 Coordina la commissione formazione sezioni Sostituisce la collega se impedita o assente
  • Coordina le proposte relative alle visite e ai viaggi di istruzione
  • Coordina le progettualità riferite alla scuola dell’infanzia
  • Coordina le attività di continuità con la scuola primaria
  • Cura con il DS i rapporti con i Docenti della scuola dell’infanzia
  • Riferisce dell’andamento della scuola primaria Provvede alle comunicazioni urgenti scuola-famiglia
  • Diffonde le circolari – comunicazioni – informazioni al personale in servizio nel plesso e controlla le firme di presa visione, se richieste, organizzando un sistema di comunicazione interna funzionale e rapida Assicura l’esecuzione delle circolari interne ed il rispetto della normativa
  • Assicura la circolazione delle comunicazioni ai genitori, agli alunni
  • Riferisce al DS e al DSGA di situazioni concernenti le attività, i locali, le strumentazioni
  • È responsabile della custodia degli atti e della corrispondenza con la Presidenza
  • Riferisce al DS sulle problematiche del plesso
  • Segnala tempestivamente le emergenze
  • Ritira la posta e i materiali in direzione e, viceversa, provvedendo alla consegna
  • Redige a dicembre e a maggio, e comunque, quanto è richiesto dal DS, in collaborazione con i collaboratori scolastici, un elenco di interventi necessari nel plesso
  • Sovrintende al controllo delle condizioni di pulizia del plesso e segnala eventuali anomalie al DS e al DSGA

LINK